Benevento.  

La Consulta Provinciale degli Studenti e l'Associazione Studentesca Universitaria ESN Maleventum presentano Revival.
Revival è un progetto organizzato dalla Consulta degli Studenti in collaborazione con ESN, tale collaborazione fa sì che l’evento coinvolgerà giovani studenti degli istituti superiori, universitari, Erasmus e ragazzi del mondo associazionistico. Inoltre la vasta programmazione farà confluire anche un target più adulto, diviso tra curiosi e appassionati dei vari temi.

L’evento si terrà a Benevento il 28 maggio, tra magia e storia nel territorio sannita, melting pot di culture che lasciano traccia di un cospicuo patrimonio storico-artistico radicato in un contesto romano, longobardo e pontificio con influenze egizie. Nello specifico avrà varie location: Università degli Studi del Sannio, cinema teatro Massimo, ma soprattutto il centro storico, c.so Garibaldi e Piazzetta Vari, polo della movida beneventana.

La potenzialità dell’evento consiste nel ponte che Revival sta costruendo tra consapevolezze del passato e aspettative del futuro, facendo tappa sul presente.
"Con Revival - scrivono gli organizzatori -  vogliamo dare la possibilità ai giovani talenti di poter esprimere tutto il loro potenziale attraverso questa due giorni interamente dedicata a loro. E in questo senso si presenta come evento culturale a 360 gradi che riporterà in auge, filtrando attraverso la sensibilità moderna, tendenze artistiche e musicali, non tralasciando l’aspetto formativo curato da enti di alto rilievo quali Università e Unicef. Da una parte musica, foto e arte, che si fondono con la modernità della learn organization, nei contest, nella social communication, nella creazione di un app per l’evento; dall’altra conferenze, incontri e dibattiti finalizzati ad una crescita e al perseguimento di un cammino di cittadinanza attiva. Revival non è solo un evento giovane ma è l’evento dei Giovani”.

Nello specifico i contest si articoleranno così: "Contest artistico: “le mie radici”; i giovani creeranno un progetto, supportato da foto/ quadri in cui si confronteranno con questo tema; il vincitore avrà la possibilità di fare una mostra nella biblioteca provinciale di Benevento;
Contest musicale: che consta di due fasi, la prima dove verranno scelte le 4 band che si esibiranno dalle 16 alle 20; nella seconda invece ci sarà il voto social che permetterà ad una di quest’ultime di vincere il premio finale che consiste nell’incisione di un pezzo grazie alla collaborazione con il conservatorio di Benevento; Contest social: durante la giornata del 27 e 28 verrà chiesto ai ragazzi di raccontare Revival attraverso una foto dell’evento e di postarla con #revival #sponsor e la foto che riceverà più like verrà premiata a fine serata.
L’App permetterà di votare le competizioni e soprattutto di essere aggiornati in tempo reale su cosa sta accadendo sul palco; inoltre i social saranno il nostro strumento più grande: condivideremo, pubblicheremo, taggheremo".  Il 28 maggio sarà in scena Valerio Jovine, un giovane talento campano, che con la sua partecipazione a The Voice è riuscito a “farsi” da solo e che quindi può rappresentare perfettamente lo spirito e l’obiettivo della manifestazione.

Fonte www.ottopagine.it